How sustainable is my school

How sustainable is my school

 

A proposito del progetto

Abbiamo deciso di lavorare insieme sulla gestione dei rifiuti e sulla biodiversità grazie a questo progetto intitolato "Quanto è sostenibile la mia scuola?". Abbiamo deciso di unire i nostri sforzi per creare ecosistemi e ridurre il problema dei rifiuti alimentari, cartacei ed energetici nelle nostre scuole attraverso attività pratiche svolte dagli studenti.

 

OBIETTIVI

Nel complesso, le attività di apprendimento dell'Anno 1 consentiranno a ciascuna scuola partner di conoscersi, di avviare un audit locale sui flussi di rifiuti, di implementare attività pratiche comuni sulla prevenzione dei rifiuti con l'aiuto delle parti interessate durante l'intero anno scolastico e durante la riunione di scambio di studenti, partecipare tutti insieme alla Settimana europea dello sviluppo sostenibile nel maggio 2018.

Le attività di apprendimento del secondo anno saranno dedicate all'attuazione di azioni legate all'ambiente. L'anno 2 consentirà anche il follow-up della raccolta dei dati di audit dell'anno 1 su consumo di cibo, acqua e carta al fine di confrontare i miglioramenti della gestione dei rifiuti di ciascuna scuola in termini di obiettivi di risparmio sui costi, efficienza energetica e prevenzione dei rifiuti. Durante l'incontro di scambio di studenti, i partecipanti collaboreranno ad esempio ai seminari e alla campagna europea "Puliamo l'Europa!"

L'anno 3 sarà dedicato all'installazione di attrezzature economiche per tutto l'anno scolastico.

 

PROCEDURA DI LAVORO

Abbiamo in programma di mettere in pratica un approccio collaborativo grazie alle idee e alle proposte di ciascuna scuola partecipante relative ai tipi di attività da svolgere, seminari da organizzare, visite da organizzare, oggetti da creare.

Il successo organizzativo di questo progetto risiederà nelle implicazioni dei partecipanti diretti (es. Studenti, insegnanti, referenti del progetto, personale scolastico) e parti interessate indirette (es. Genitori, organizzazioni, associazioni, consiglieri comunali, consiglieri provinciali, autorità educative).

Questo progetto internazionale si basa sugli sforzi e sull'impegno di ogni scuola partecipante per attuare le attività di apprendimento pianificate secondo i propri ritmi per tutta la durata del progetto. Per quanto flessibile sia il quadro collaborativo che stabiliamo, l'implementazione delle attività di ogni scuola deve rispettare le scadenze annuali concordate per le attività di apprendimento.

 

RISULTATI ATTESI

  • raccolte annuali di dati (la quantità di carta ordinata dall'economo della scuola, le letture del contatore dell'acqua e del contatore dell'elettricità per misurare il consumo);
  • confronti statistici annuali basati sullo scambio tra i partner europei dei dati raccolti;
  • attività pratiche comuni sulla prevenzione dei rifiuti con l'aiuto delle parti interessate durante l'intero anno scolastico e durante la riunione di scambio di studenti;
  • controllare il nostro ambiente scolastico naturale per poi piantare alberi, creare mangiatoie per uccelli, maggese fiorite, un giardino biologico, un compositore, un green wall;
  • compilare questionari sulla biodiversità;
  • istituire collettori d'acqua, aeratori su rubinetti dell'acqua, lampadine a basso consumo con l'aiuto delle parti interessate;
  • partecipare alla Settimana europea dei rifiuti;
  • sensibilizzare gli studenti delle diverse scuole coinvolte sulle migliori pratiche di raccolta differenziata mediante la realizzazione di cartelloni e azioni all'interno delle classi.
How sustainable is my school